Un supermercato e un'azienda farmaceutica si uniscono e “nasce” un grande supermercato della salute: lì, oltre ad alimenti e altri prodotti, le persone possono avere accesso a farmaci, professionisti di diversi settori, consigli medici… 

Non è fantascienza: è una delle idee messe sul tavolo in un incontro tra i gruppi aziendali messicani di Bayer e Walmart durante le riunioni dell'iniziativa Collaboratory di Bayer, promossa da Opinno Mexico. 

Inizialmente, Bayer Messico stava organizzando delle master conference con i leader di diverse aziende, ma si è rivolta a Opinno per far evolvere l'iniziativa e ottenere un maggiore impatto. 

“Quando è arrivato il momento, abbiamo deciso di passare al livello successivo. Per noi l'evoluzione naturale sarebbe stata quella di non limitarci alla conferenza, ma di passare all'azione”, spiega Milagros Pérez, Project Leader di Opinno Mexico. In altre parole, riunire i decisori o i manager di Bayer Messico e di altre grandi e note aziende per cercare “nuovi modelli di business, nuove alleanze e opportunità che li avvantaggino reciprocamente” attraverso vari incontri ibridi allineati alla strategia della loro area di innovazione. In sintesi, per fare “innovazione aperta, che è il cuore e l'essenza di Opinno”, aggiunge. 

Così, la società di consulenza ha deciso di organizzare cinque incontri di Bayer con aziende riconosciute a livello globale: i tre che si sono già svolti quest'anno, con AWS, Rappi e Walmart, e altri due che si svolgeranno nel 2023, con Nestlé e Unilever. 

Per farlo, hanno dovuto superare diverse sfide, come stabilire punti di connessione tra imprese che sembravano avere poco a che fare l'una con l'altra e seguire le idee proposte per assicurarne l'attuazione. Per quest'ultimo aspetto, le idee sono passate attraverso una matrice che ha filtrato quelle di maggiore impatto e fattibilità, in modo che non rimanessero nell'aria, ma piuttosto in proposte che nella maggior parte dei casi sarebbero state realizzabili a medio termine. 

Il tutto con l'obiettivo, per le aziende partecipanti, di “capire meglio il cliente e offrirgli un servizio migliore, per rendergli la vita più facile“, ricorda il Project Leader a proposito degli incontri: “Questo fa capire quanto siano attente a questi aspetti le aziende che ci hanno accompagnato e Bayer”, afferma. 

Tra le decine di opportunità identificate negli incontri ibridi (faccia a faccia presso gli uffici Bayer e in streaming in tutta l'America Latina) con le tre principali aziende, Perez sottolinea i seguenti esempi: 

  1. L'incontro con AWS (Amazon Web Services) ha aiutato Bayer a concentrarsi sull'analisi dei dati e a comprendere meglio l'importanza di raccoglierli e analizzarli correttamente per trarne il massimo beneficio. 
  1. Conoscere meglio i clienti è stato il fulcro dell'incontro con Rappi (un'azienda di consegne con un'ampia presenza in America Latina), durante il quale sono stati lanciati un'iniziativa di “sampling” e programmi di fidelizzazione con promozioni. 
  1. La digitalizzazione e la tracciabilità dei prodotti sono emersi come concetti chiave nell'incontro con la catena di supermercati Walmart, in cui si è parlato anche di un centro benessere, o di una sorta di supermercato della salute, tra le altre proposte. 

“Credo che l'impatto su Bayer sia stato addirittura culturale”, riflette Milagros Pérez sull'influenza di Collaboratory sulla multinazionale, poiché il programma ha contribuito a stabilire una maggiore connessione tra le sue diverse linee di business, ampliando le sue prospettive strategiche e dando impulso all'innovazione. 

La prova del suo successo: Bayer Mexico lo presenterà alla fine dell'anno come uno dei progetti di spicco del dipartimento di innovazione e Opinno è stata incaricata di portarlo avanti. 

“Qualunque sia il progetto, è bene pensare alla sua evoluzione” e non farlo solo per il gusto di farlo o ispirare per il gusto di ispirare, analizza Pérez. È qui che entra in gioco Opinno, per portare innovazione e “più valore all'azienda”, in qualsiasi caso e contesto: si tratta di portare ogni iniziativa “al livello successivo”, fino a quando “ha un impatto crescente sul vostro business e sull'esperienza dei vostri clienti”, conclude. 

Grazie a questo progetto, sono stati organizzati 3 meeting, che hanno portato a 15 incontri tra i C-Level executive di Bayer e i C-Level executive di altre aziende, e una media di 200 membri di Bayer provenienti da tutto il Messico hanno assistito ai colloqui in streaming.