NotiziaArancha Martínez si unisce alla nostra Master Breakfast

Arancha Martínez si unisce alla nostra Master Breakfast

Per questa edizione del nostro Master Breakfast di Opinno, abbiamo avuto il piacere di accogliere Arancha Martínez, Imprenditrice Sociale e CEO di itwillbe.org e Direttore di Charities presso ComGo.

Per questa edizione del nostro Master Breakfast di Opinno, abbiamo avuto il piacere di accogliere Arancha Martínez, Imprenditrice Sociale e CEO di itwillbe.org e Direttore di Charities presso ComGo.

Arancha ha una laurea in Scienze aziendali e relazioni internazionali all'ICADE, ha studiato storia all'UNED e un master in management delle ONG.

All'età di 24 anni, era convinta che cambiare il mondo fosse possibile in qualche modo. Per questo nel 2008 è andata in India per collaborare come cooperante con un obiettivo chiaro: diventare un agente attivo di cambiamento. È in questo paese che ha scoperto la sua passione: sfruttare le sue conoscenze ed esperienze in marketing e finanza strategica per applicarle al settore sociale e cercare di massimizzare l'impatto sociale dei progetti di cooperazione e dell'azione umanitaria.

Nel 2009 ha fondato It Will Be, un'organizzazione che mira a portare efficienza e professionalità nel settore umanitario al fine di massimizzare aiuti e fondi raggiungendo molte più persone. Il suo più grande successo è stata la creazione di un sistema di riconoscimento e monitoraggio dei gruppi vulnerabili privi di documenti per suscitare interesse e convincere molte ONG e organizzazioni di azione umanitaria a migliorare i loro interventi. Questo sistema innovativo sarà presto utilizzato in India, Senegal, Tunisia e Sahara occidentale, tra gli altri luoghi.

It will be sostiene che trasformare le situazioni che sono alla radice delle disuguaglianze è la chiave; e che non solo è dovuto, ma può essere realtà. È noto che il settore della Cooperazione Internazionale porta con sé molte sfide sociali. Sfide che oggi non sono state risolte e che gridano aiuto. Per risolvere queste sfide è necessario attrarre talenti, professionisti capaci di innovare e replicare tecnologie che hanno rivoluzionato altri settori per trovare nuovi modelli e soluzioni di business.

Dal 2008 questa organizzazione è stata divisa in due aree dalla Cooperazione allo Sviluppo. Il primo sostiene progetti di cooperazione internazionale con un impatto sociale prevedibile. E in secondo luogo, in Spagna, cercano di creare una coscienza sociale nella loro società. Aumentando la consapevolezza, vogliono coinvolgere quante più persone possibile per unirsi alle sfide che il settore deve affrontare.