NotiziaLa business school ESCP scrive un caso sulla leadership culturale a Opinno

La business school ESCP scrive un caso sulla leadership culturale a Opinno

ESCP (École Supérieure de Commerce de Paris) ha appena festeggiato due secoli di attività ed è l'unica business school paneuropea con i propri campus a Berlino, Madrid, Parigi, Londra, Torino e Varsavia. Come la Harvard Business School e altre grandi business school, ESCP utilizza la metodologia dei casi studio. I casi sono accuratamente selezionati per la loro qualità e sono tratti dalla realtà di aziende come Apple, Amazon, Adidas o Unilever.

Negli ultimi mesi, ESCP ha lavorato con noi analizzando la nostra evoluzione e il posizionamento per creare un caso basato sulla nostra storia e sulla nostra cultura aziendale. In Opinno abbiamo scommesso fin dall'inizio sulla cultura come pilastro fondamentale della leadership. Un approccio fortemente differenziato che si è evoluto tanto nei contenuti e nell'espressione, quanto nel modo di diffondersi tra dipendenti, clienti e collaboratori.

Questo approccio ci ha aiutato a navigare con successo attraverso periodi di cambiamento e incertezza. Siamo convinti che molte delle idee ed esperienze che condividiamo in questo caso possano essere utili a startup, imprenditori e grandi aziende. Ancora una volta, il momento attuale pone una sfida globale di fronte alla quale la leadership culturale può essere il motore che ci permette di avanzare attraverso nuovi territori non ancora mappati.

“Opinno è stata fondata esattamente 12 anni fa nella Silicon Valley, la stessa settimana in cui è caduta Lehman Brothers. Oggi siamo lieti di celebrare il nostro dodicesimo anniversario con questo regalo di ESCP, sotto forma di un caso in cui l'importanza della cultura viene analizzata nelle diverse fasi di crescita della nostra azienda ", commenta Pedro Moneo CEO e fondatore di Opinno

Tra il 2012 e il 2016 siamo stati in grado di sviluppare una nostra solida cultura, pur mantenendo una dimensione relativamente piccola. Il nostro obiettivo era promuovere il talento interno, poi la nostra attività è cresciuta più velocemente dell'esperienza del team, e questo ha posto un dilemma. Come possiamo offrire un livello di anzianità superiore senza rallentare lo sviluppo della nostra forza lavoro interna? Abbiamo deciso di creare la figura del Senior Mentor e siamo riusciti ad attrarre collaboratori esterni di alto livello che si identificassero con i valori della nostra azienda. Un bene immateriale che ha dimostrato la sua enorme redditività nel corso della nostra storia.

Dal 2016 al 2019 siamo cresciuti del 40% ma abbiamo lasciato indietro un terzo del nostro talento interno. Il team era più numeroso che mai ed era anche distribuito in tutto il mondo. Con l'obiettivo di creare un'azienda globale, è emersa una nuova sfida. Avevamo bisogno di sviluppare una nostra narrativa che rafforzasse il senso di appartenenza dei nostri dipendenti e dei clienti.

Dopo un processo catartico, abbiamo identificato i 6 valori differenziali che sono oggi nel nostro DNA e abbiamo definito i processi interni che dovevano essere praticati nelle nostre attività quotidiane. Questa iniziativa ha finito per dare forma a Opinno Way, il manuale aziendale che ispira la formazione di tutti i nostri dipendenti con una versione semplificata per i clienti.

Da qui è nata l'idea di creare una certificazione globale in Opinno Way, che abbiamo strumentalizzato con la creazione dell'Accademia Opinno. Nell'atteggiamento, più che nell'attitudine, è stato individuato da questo momento in poi il criterio chiave con cui selezioniamo e valutiamo il team.

Nel 2020, Pedro è determinato a portare Opinno al livello successivo, una comunità globale di talenti. Un modello di consulenza ibrido guidato dai nostri professionisti a tempo pieno, collaborando con profili esterni scelti di volta in volta in base alle esigenze di ogni progetto. Un approccio altamente efficiente e scalabile che offre il meglio di entrambi i mondi.

Vogliamo infine ringraziare ESCP per l'interesse dimostrato nei confronti di Opinno e tutti i colleghi che stanno o hanno collaborato con noi a un certo punto, i nostri clienti e fornitori e anche i nostri concorrenti che ci motivano, giorno dopo giorno, a migliorarci.