NotiziaCinque iniziative per affrontare le sfide della transizione energetica e dell'industrializzazione della Spagna

Cinque iniziative per affrontare le sfide della transizione energetica e dell'industrializzazione della Spagna

Genewin è un'iniziativa che contempla 6 obiettivi strategici per Europa e Spagna: Sanità Digitale, Transizione Energetica e Reindustrializzazione, Mobilità e Infrastrutture Sostenibili, Agro e Settore Primario, Turismo e Digitalizzazione del Paese.


FotoCinque iniziative per affrontare le sfide della transizione energetica e dell'industrializzazione in SpagnaCreditUnsplash 

La seconda priorità sollevata da Genewin riguarda la transizione energetica e la reindustrializzazione. Come nella prima tavola rotonda sulla salute digitale, vengono proposti 5 gruppi di iniziative e idee per rispondere alle grandi sfide strategiche di questa priorità, per le quali è stato fondamentale il contributo di Marcelino Oreja, CEO di Enagás. 

Genewin è promosso da Endeavour, Fundación Transforma España, Lanzadera, Telefónica Open Future, South Summit, Barcelona TechCity e Opinno. Il suo obiettivo principale è proporre, dalla società civile, idee innovative per promuovere la ripresa del Paese. 

“L'enorme investimento coinvolto nella transizione energetica costituisce una grande opportunità non solo per stimolare l'economia a breve termine e mitigare l'impatto delle misure di contenimento post-COVID, ma può anche contribuire alla reindustrializzazione della nostra economia e a un cambiamento nel nostro sistema di produzione. Il duplice obiettivo è combattere il cambiamento climatico e gettare le basi per un'economia più produttiva, competitiva e sostenibile nel medio e lungo termine”. Afferma Marcelino Oreja, CEO di ENAGAS, che ha guidato il tavolo della transizione energetica e dell'industrializzazione in Spagna, con particolare attenzione alla definizione delle sfide per intraprendere questo nuovo ciclo di investimenti. 

Queste sfide sono state definite raggruppandole in cinque rubriche, tenendo conto della struttura economica della Spagna, nonché del suo quadro istituzionale. 

  • Sfida 1: La governance interna della nuova politica industriale: allocazione, monitoraggio e valutazione dei fondi. 
  • Sfida 2: La necessità di includere tutto il nostro tessuto aziendale nel nuovo sistema produttivo derivante dalla trasformazione in arrivo. 
  • Sfida 3: La riconversione dei settori di maggior peso nella nostra economia (turismo, edilizia e automotive). 
  • Sfida 4: Come incoraggiare la ricerca scientifica e l'innovazione. 
  • Sfida 5: Come rafforzare il brand del Paese e il suo posizionamento strategico nei settori industriale, scientifico e di transizione energetica. 

L'obiettivo di questa seconda tavola rotonda Genewin è stato quello di proporre iniziative concrete sulla transizione energetica e la reindustrializzazione, che consentano alla società civile di influenzare il modo in cui l'amministrazione e i decisori agiscono. 

“Il processo per definire le 5 iniziative risultanti ha visto la partecipazione nei mesi di marzo e aprile di oltre 80 istituzioni che hanno generato un centinaio di proposte da cui si sono concentrati una ventina di gruppi di idee esaminati in cinque gruppi di lavoro. Ci rivolgiamo in particolare al Ministero dell'Industria, del Commercio e del Turismo, al Ministero per la transizione ecologica e la sfida demografica e ai loro omologhi a livello regionale e locale”, commenta Elena Rodríguez, responsabile di Opinno nel progetto. 

Le 5 iniziative risultanti da questa seconda tabella sono: 

  1. PIANO NAZIONALE PER L'IMPRENDITORIALITÀ E L'INNOVAZIONE 

L’obiettivo di questa proposta è trasformare la Spagna in un punto di riferimento nell'innovazione industriale e nella transizione energetica, creando modelli di innovazione che coinvolgano e formino tutti gli attori dell'ecosistema. I punti chiave sono la creazione di Innovation Hub che comprendano l'intera catena del valore, la generazione di un quadro normativo che favorisca la collaborazione e l'inserimento di un piano di formazione sull'imprenditorialità a tutti i livelli. 

  1. SPAGNA, PAESE DI H2

Lo sviluppo dell'idrogeno rinnovabile è diventato un investimento strategico, soprattutto per l'industria ei trasporti. La stessa Unione Europea stima che entro il 2050 l'idrogeno rappresenterà il 14% del mix energetico, contro l'attuale 2%. Per questo si propone la creazione di un Polo Nazionale H2, accompagnata dalla progettazione di un piano nazionale ambizioso e sincronizzato tra tutte le industrie interessate. 

  1. UN'AGENZIA INDIPENDENTE PER LA GESTIONE DEI FONDI

La Spagna sarà il secondo Paese a beneficiare maggiormente dei fondi che l'Europa ha messo al servizio dei membri dell'Ue. Questo aumento di bilancio e le limitazioni temporanee, presuppone un forte aumento di lavoro per l'Amministrazione. Ecco perché, al fine di migliorare l'agilità e la trasparenza, si propone la creazione di un organismo indipendente che aiuti a gestire e convogliare i diversi fondi. 

  1. GENERAZIONE E ATTRAZIONE DI TALENTI SCIENTIFICI

A fine 2019 erano più di 87.000 le persone del settore scientifico che avevano deciso di lasciare il nostro Paese, per iniziare la propria carriera professionale in altre località geografiche. Pertanto, è necessario un programma per la generazione, la conservazione e l'attrazione del talento scientifico. I suoi punti chiave sono la generazione di un modello educativo attraente per le carriere tecniche, il rafforzamento della connessione tra il mondo accademico e quello imprenditoriale e la generazione di un ecosistema del tessuto aziendale più motivante. 

  1. RICONVERSIONE DELLE RAFFINERIA NELL'INDUSTRIA CHIMICA DI ALTO VALORE

Visti gli obiettivi di decarbonizzazione fissati dall'UE, la conversione delle raffinerie in un'industria chimica significherebbe un aumento competitivo del Paese. Per questo sarà fondamentale la creazione di un Hub in cui sia rappresentata l'intera catena del valore. 

Attualmente si sta lavorando alla terza tavola rotonda su Mobilità sostenibile e infrastrutture, e nei prossimi mesi è prevista l'attivazione delle tre restanti tavole rotonde (Agro e settore primario; Turismo; Digitalizzazione del Paese), completando così le 6 tavole strategiche priorità, definite da Genewin. 

Attualmente è possibile trovare il documento che riassume le idee progettuali proposte sul web www.genewin.es 

Genewin, società civile al servizio del Paese. 

Contatto: info.genewin@opinno.com