NotiziaLa trasformazione culturale prende forma

La trasformazione culturale prende forma

La trasformazione culturale di Orange: una risposta pragmatica all'implacabile slancio del cambiamento


Durante questi tempi di rapido cambiamento, sono le grandi aziende come Orange che affrontano le maggiori sfide quando si tratta di adattarsi ai nuovi modi di fare affari.

In un ambiente aziendale sempre più competitivo, l'innovazione è una parte vitale della visione di qualsiasi azienda. Ciò è particolarmente vero per l'industria delle telecomunicazioni, uno dei settori in cui si registra il maggior ritmo di cambiamento.

L'emergere delle compagnie telefoniche virtuali è solo un esempio. I fornitori come Orange affittano l'accesso allo spettro delle telecomunicazioni e condividono il mercato con strutture del personale più piccole e più agili che lo hanno molto più facile rispetto alle loro controparti giganti.

Ma Orange è un ottimo esempio di azienda che utilizza l'innovazione per affrontare le sfide del mercato in evoluzione affrontate dalle grandi aziende.

Quindi, in un quadro di trasformazione culturale, Orange considera una parte indispensabile del suo sviluppo futuro, noi di Opinno siamo stati chiamati a creare un evento di formazione personalizzato per un gruppo selezionato di un centinaio di lavoratori dell'azienda. Questo evento è stato pensato per supportare i lavoratori nell'affrontare una realtà aziendale in continua evoluzione.

Per noi la trasformazione culturale non è solo il vecchio modello di acquisizione della conoscenza, conoscenza che potrebbe presto diventare comunque obsoleta a causa delle dinamiche del progresso digitale.

Per noi si tratta di cambiare il modo in cui pensiamo. Si tratta di trasformare il modo in cui i professionisti di una grande azienda vedono la loro stessa idea di lavoro per essere in grado di adattarsi alle mutevoli esigenze del mercato.

Data questa sfida, noi di Opinno abbiamo ideato una "dinamica del design thinking" per i lavoratori incaricati di guidare il cambiamento in Orange; questi soggetti saranno quelli incaricati della promozione di nuove competenze comportamentali in azienda.

La "dinamica del design-thinking" è stata sviluppata per un evento interno di Orange per promuovere maggiori iniziative e agilità, nonché la comunicazione di feedback.

La nostra tecnica è consistita nel fornire a nove gruppi di lavoro dinamici nove diverse idee considerate da noi concetti chiave per la trasformazione culturale dell'azienda.

Come lavorare in modo collaborativo, sviluppare un atteggiamento proattivo alla risoluzione dei problemi nei suoi dipendenti e allontanarsi dalle dinamiche obsolete del processo decisionale gerarchico fanno tutti parte della trasformazione culturale in atto in Orange. Si tratta di rendere i lavoratori più autonomi e liberi di sviluppare criteri di lavoro su misura basati sulle relazioni con i singoli clienti e prodotti.

Orange sa che il tempo non aspetta nessuno, "Ci impegniamo ad attirare nuovi talenti in azienda e a preparare i nostri lavoratori all'avvento di nuove tecnologie e sistemi di lavoro", sostiene l'azienda. In Orange il futuro è già qui.