NotiziaEntra nell'era delle finanze mobili

Entra nell'era delle finanze mobili

I prodotti finanziari non hanno più un pubblico vincolato quando si tratta di clienti, in passato il motivo per cui veniva scelta un'entità rispetto a un'altra era dovuto a commissioni o commissioni diverse. Tuttavia, a causa della concorrenza sempre più agguerrita tra gli operatori del mercato, queste differenze sono molto meno significative.

I prodotti finanziari non hanno più un pubblico vincolato quando si tratta di clienti, in passato il motivo per cui veniva scelta un'entità rispetto a un'altra era dovuto a commissioni o commissioni diverse. Tuttavia, a causa della concorrenza sempre più agguerrita tra gli operatori del mercato, queste differenze sono molto meno significative.

Inoltre, è entrato in gioco anche un secondo fattore sempre più rilevante: l'usabilità. Questo concetto spazia dalla facilità di gestione delle tue finanze ai servizi personalizzati e alla fattibilità del controllo totale delle tue finanze da un terminale mobile. E mentre le banche hanno gareggiato per creare applicazioni digitali che facilitano la gestione mobile, è emersa la fintech per rivoluzionare ulteriormente il mercato.

Oggi praticamente tutti i cittadini dispongono di applicazioni mobili per gestire le proprie finanze, sia per monitorare i propri conti bancari sia per accedere a strumenti di investimento. Gli utenti ora portano la loro banca nella tasca posteriore.

Le carte di credito non fanno eccezione al fenomeno fintech. Di fronte a questa situazione di iperconnettività finanziaria, l'industria delle carte sta studiando attentamente le potenziali strategie, in particolare quelle che traggono vantaggio dall'integrazione di Internet nella nostra vita quotidiana: l'Internet of Things.

Per questo Mastercard ha fatto della connettività mobile un elemento chiave della sua visione per il futuro. In un'intervista con il responsabile dell'associazione digitale Mastercard di quest'anno, il futuro della connettività è stato espresso così: ogni dispositivo connesso sarà un dispositivo commerciale, dai vestiti alle lavatrici e tutto il resto. "

Oltre a poter pagare in digitale, un altro fattore chiave che le società di credito stanno esplorando è la sicurezza. A metà del 2017, Mastercard ha acquisito NuData Security, specializzata in sicurezza online, prevenzione delle frodi mobili e indicatori biometrici.

Mastercard ha acquistato NuData Security in riconoscimento di un urgente bisogno di sicurezza nelle transazioni online: con lo sviluppo dell'Internet of Things, entro il 2020 stiamo vedendo più di 50 miliardi di smartphone in uso.

L'innovazione è necessaria quando si tratta di sicurezza dei pagamenti e delle transazioni, e per questo Mastercard organizza annualmente forum di innovazione in diversi paesi europei. In Opinno, l'innovazione è la nostra specialità ed è un grande piacere per noi essere stati scelti da Mastercard per gestire i forum annuali dell'azienda in Spagna e Portogallo.

Il nostro team si occupa di tutti gli aspetti della gestione tecnica dell'evento, della registrazione, della produzione video, della gestione delle piattaforme per l'interazione con il pubblico e di TweetBeam Slido e, non ultimo, della realizzazione di un'indagine di gradimento del pubblico.

Con lo slogan "The future is now", Mastercard non solo ha presentato le principali aree di interesse dell'azienda, ma ha anche individuato quelle svolte da altri esperti del settore, ritenuti fondamentali nella visione di un futuro digitale.