IntuizioniMonitorare il mercato per anticipare crisi e opportunità

Monitorare il mercato per anticipare crisi e opportunità

Comprendere la situazione del proprio business ed essere consapevoli di dove si sta dirigendo il mercato sono gli strumenti per plasmare il presente per trasformare il futuro mentre ci adattiamo ad esso

Foto: Monitorare il mercato per anticipare crisi e opportunità. Credito: Unsplash 

Da Chema Carvajal

In un mondo in cui le economie sono state scosse dalla crisi del Coronavirus, le aziende hanno più che mai bisogno di adattarsi rapidamente al cambiamento, leggere e capire il presente in cui vivono e prepararsi ai possibili scenari che il futuro riserva.  

Senza un impegno attivo nel monitoraggio del mercato, è impossibile anticipare le crisi e cogliere le opportunità che ne derivano. Per questo, da anni, le organizzazioni hanno iniziato ad utilizzare come asset un approccio che non è nuovo, ma che si dimostra essere uno strumento affidabile su cui basare la strategia aziendale.  

Futures Thinking, il modo di preparare il domani  

Il mondo è volatile, incerto, complesso e ambiguo. L'US Army War College ha battezzato questo concetto con l'acronimo VUCA dopo la fine della guerra fredda. Come molte altre pratiche derivate dall'ambiente militare o dalla tecnologia di precisione, questa pratica è stata trasferita al mondo degli affari come strumento utile per comprendere gli ambienti che cambiano.   

Pertanto, in un mondo globalizzato, di tecnologia disruptive e aumento della concorrenza di mercato, che favorisce posizioni meno stabili e sicure rispetto a decenni fa, essere consapevoli dei cambiamenti di mercato e delle tendenze nei diversi mercati è essenziale per reagire in tempo e con precisione.   

Per combattere l'incertezza, le organizzazioni si affidano a una tendenza chiamata Future Thinking, in cui si esplorano possibili futuri alternativi, si analizzano i rischi e i benefici comparativi di ciascuno e si identificano le opportunità per prendere decisioni che siano redditizie per il business e che abbiano un impatto positivo per la società e l'ambiente.  

"Non è qualcosa di nuovo, poiché fa parte del DNA delle aziende. Questa metodologia è un lavoro di pianificazione strategica che viene fatto per rispondere alle esigenze a breve termine e per sviluppare il vostro business a medio e lungo termine", spiega Anthony Delmotte, Project Leader di Market Intelligence di Opinno.  

La metodologia che anticipa le crisi

Per cercare di avere successo applicando questa corrente di pensiero, negli ultimi anni è stata sviluppata una metodologia specifica che lavora, passo dopo passo, sui punti chiave da affrontare lungo il percorso di anticipazione.  

Attualmente, il forward thinking è una metodologia di lavoro ciclica che si divide in tre fasi: Foresight, Insight e Action.  

  • Foresight: comprendere le dinamiche e le direzioni del cambiamento e scoprire le possibili prospettive future.  
  • Insight: dare senso al cambiamento attraverso alternative strategiche che hanno senso, non solo per l'organizzazione, ma anche per la società.  
  • Azione: pianificazione strategica del futuro desiderabile per l'organizzazione e iniziare a realizzare le azioni trasformative nel presente per raggiungere quel futuro.  

Poiché tempus fugati, questa metodologia non finisce nella terza fase, ma deve ricominciare, per anticipare i possibili cambiamenti che, prima o poi, si verificheranno. Da qui la sua natura ciclica.  

"Dobbiamo capire che, una volta che abbiamo considerato i possibili scenari futuri e sviluppato un piano, non possiamo stare fermi. Le aziende devono essere sempre all'erta, analizzando il mercato e anticipando le crisi", spiega.  

Per Delmotte, monitorare il mercato è un processo di intelligenza competitiva che mette insieme passi concreti, capacità umane e capacità tecnologiche, e finisce con una serie di azioni che sono opportunità per il vostro business.  

Una visione multidisciplinare per anticipare le sfide  

Il percorso del Future Thinking è multidisciplinare, poiché attraversare diverse discipline è vitale per vedere, capire e anticipare il cambiamento, come spiega Delmotte: "Le aziende devono affidarsi a sociologi, antropologi, economisti e altre professioni per poter analizzare il presente in modo completo, perché l'anticipazione si trova all'incrocio delle conoscenze".  

Per ampliare l'attenzione, le aziende devono prendere in considerazione più visioni oltre a quella interna. In questo modo, possono ottenere una prospettiva migliore su dove il mercato si sta muovendo e come possono approfittare dei cambiamenti.  

Da questo punto di vista, Opinno ha la propria linea Future Foresight, che aiuta le aziende che vogliono prepararsi al domani in tre modi diversi:  

  • Creare intelligenza di mercato: fornire alle aziende un osservatorio ben strutturato che rileva le tendenze del mercato che possono avere un impatto su una specifica area di business.  
  • Open Innovation: Creare intelligenza di mercato all'interno di un'azienda attraverso l’open innovation per condividere la conoscenza e capire le tendenze attuali.  
  • Capacità cogliere i segnali e decidere: aiutare a costruire strutture all'interno delle aziende che possano osservare i cambiamenti, pianificare le strategie e prendere decisioni in modo consapevole e coordinato.   

Attraverso questi tre punti chiave aiutiamo le aziende ad essere più preparate per il futuro, fornendo loro strumenti che permettono di essere più agili e consapevoli del mercato intorno a loro", riassume il Project Leader in Market Intelligence della società di consulenza.  

Se volete sapere se la vostra azienda sta prendendo le precauzioni necessarie per anticipare le crisi e le opportunità del futuro, potete scoprirlo completando questo report gratuito. Perché non è mai troppo tardi per affrontare il domani.